18 AGOSTO 2021
Omaggio a Paolo Gioli
+ Made in Italy

18 AGOSTO 2021

ore 20.30 / PROIEZIONI

OMAGGIO A PAOLO GIOLI

Laboratorio Gioli (2006)
un documentario di Bruno Di Marino
produzione Rarovideo [22:00]


ore 21 / PROIEZIONI

ITALIAN COUNCIL

Paolo Gioli: Antologica/Analogica (2021)
un documentario di Lorenzo Scaraggi sulle mostre di Lecce e Bisceglie
[10:00]


ore 21.30 / PERFORMANCE

Omaggio a Paolo Gioli

Walter Forestiere
Listen to Gioli’s eye (on Talbot/Duchamp/Rothko)
(2021)
[Live OST, 30:00]


Omaggio a Paolo Gioli, con la sonorizzazione dal vivo in anteprima dei tre film, Finestra davanti a un albero (1989), Immagini travolte dalla ruota di Duchamp (1994) e Rothkofilm (2008), che sono a loro volta, altrettanti omaggi che Gioli dedica rispettivamente a Talbot, Duchamp e Rothko.

Walter Forestiere
Percussionista, compositore, improvvisatore e sound artist, è nato a Bari il 14/06/1990. Instancabile e polimorfo artista, è attivo come attento ricercatore ed esploratore sonoro nell’ambito delle musiche Altre, di matrice sperimentale, improvvisativa e creativa, proiettandosi, inoltre, nelle pratiche visuali del disegno e della fotografia, in costante ricerca di un dialogo possibile. Talvòlta lo si può incontrare sotto il moniker «Paesàggio». Dal 2010 ad oggi si esibisce in importanti rassegne, festival e teatri quali Geografie del Suono [IT], Aritmia Mediterranea Festival [IT], Sant’Anna Arresi Jazz Festival [IT], Multiversal [EU], Flussi Festival [IT], Noise Delivery Fest [IT], Verso Sud Festival [IT], DAF Festival [Genève, CH], Imaginaria Festival [IT], Tempo al Tempo Festival [BE], Spaziomusica Festival [IT], Teatro Kismet Opera [IT], Teatro Forma [IT], Cavallerizza Reale [IT], Ex-Asilo Filangieri [IT], Scugnizzo Liberato [IT], condividendo il palco con artisti nazionali ed internazionali. Ha collaborato come batterista/percussionista in diverse produzioni discografiche: “Death Roars” [Desuonatori, IT 2015], “Aphasia” [Plus Timbre, GR 2016], “Silences, des falaises et des Caniveaux rares” [Sonorus Records, IT 2017], “Fango” [Manyfeetunder, IT 2017] “Liquida Vita” [Sonorus Records, IT 2017], “Mute Profondità” [Sonorus Records, IT 2018], “Undergrowth” [Creative Sources Recordings, PT 2018], “Anthropolitan Chorale” [Creative Sources Recordings, PT 2020], ”Obsolèto” [Sonorus Records, IT 2020], “Rituale” [Sonorus Records, IT 2020], “Geographies of Breath” [Dinzu Artefacts, US 2021]. Nel 2017 avvia, al fianco del musicista partenopeo Jack D’Amico, la piccola etichetta indipendente Sonorus Records.

sonorus-records.bandcamp.com/
walterforestiere.bandcamp.com/


ore 22 / PERFORMANCE

MADE IN ITALY

Francesco Giannico
The Path
(2021)
[Performance audiovisiva inedita, 30:00]


The Path è un progetto di sonorizzazione dal vivo legato ad una serie di produzioni video realizzate dal musicista Francesco Giannìco come promo durante la pubblicazione dei suoi ultimi due album Destroyed by Madness e Misplaced. Una sorta di medley elettroacustico, un viaggio estremamente vario e articolato tra paesaggi sonori privi di connotazione geografica e annegati in partiture elettroacustiche ricche e strutturate. Field recordings resi anonimi, sature frequenze che lambiscono territori della drone-music e tessiture acustiche si fondono in un universo trasversale il cui portato straniante restituisce un senso di di voluta non appartenenza.

Francesco Giannico
Musicista elettroacustico, si occupa anche di videoarte e webdesign; Francesco Giannico, classe 1979, si laurea in Musicologia e Beni musicali con una tesi in Storia della Musica per Film sul cinema di Krzysztof Kieślowski. Nel 2010 fonda AIPS, l’archivio italiano dei Paesaggi Sonori assieme ad altri sound artist italiani ponendo l’attenzione delle produzioni elettroacustiche contemporanee sul concetto di paesaggio sonoro. Nel 2013 con A.Ballerini fonderà l’etichetta indipendente Oak Editions. Nel 2020 assieme a Giulio Aldinucci, Emanuele Errante, Enrico Coniglio, Anacleto Vitolo da vita a Zeugma per la promozione dei sound artist italiani. Negli ultimi anni la sua attenzione si è divisa tra live e workshop, momenti formativi rivolti a tutte le fasce d’età e a tutte le fasce della società, anche quelle più fragili, con lo scopo di divulgare il concetto di paesaggio sonoro e tutto ciò che vi ruota intorno e definendo meglio la sua personalissima visione di ricerca musicale per il sociale.

www.francescogiannico.com
youtube.com/c/FrancescoGiannico


Castello Svevo Angioino – P.zza Castello, Bisceglie  
Ore 20 – Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
Mail: sonimage@avvistamenti.it

Come da recenti disposizioni governative l’accesso ai luoghi di pubblico spettacolo sarà consentito a coloro che potranno attestare il possesso della Certificazione verde COVID-19



Scarica il programma

Scarica il Comunicato Stampa



Progetto realizzato grazie al sostegno dell’Italian Council (VIII edizione, 2020), programma di promozione dell’arte contemporanea italiana nel mondo, della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura

Project supported by the Italian Council (8th Edition, 2020) program to promote Italian contemporary art in the world by the Directorate-General for Contemporary Creativity of the Italian Ministry of Culture